Titolo originale The Conjuring
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d’America
Anno 2013
Durata 112 min

Trama: Nel 1971, a Harrisville, nel Rhode Island, Carolyn e Roger Perron si trasferiscono in un vecchio casolare con le loro cinque figlie: Andrea, Nancy, Christine, Cinthya e April. Il primo giorno le cose sembrano andare per il meglio, anche se trovano la porta della cantina stranamente sprangata e il loro cane si rifiuta di entrare in casa ma il mattino dopo Carolyn si sveglia con un misterioso livido e il cane è morto. Nei giorni a seguire, mentre Roger è spesso fuori casa per lavoro, nel casolare si verificano varie forme di attività paranormale, le quali culminano con Carolyn che si ritrova intrappolata in cantina mentre Andrea, una delle figlie, viene attaccata dallo spirito di una donna anziana. Carolyn, sempre più spaventata, chiede quindi aiuto alla coppia di investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren. Dopo delle indagini preliminari, i Warren spiegano che potrebbe essere necessario un esorcismo, ma che per farlo serve l’autorizzazione della Chiesa cattolica la quale accetterà solo in presenza di maggiori prove. Indagando sulla storia dell’abitazione, la coppia scopre che il casale apparteneva a una presunta strega, Bathsheba Sherman, la quale si era suicidata impiccandosi all’albero antistante la casa, professando il suo amore per Satana e maledicendo tutti coloro i quali avrebbero posseduto la sua proprietà. Inoltre i Warren trovano anche resoconti di numerosi omicidi e suicidi avvenuti negli anni in case costruite sul terreno appartenuto alla donna. Ed e Lorraine ritornano nel casale accompagnati dall’assistente Drew e dallo scettico poliziotto locale Brad. Durante il primo giorno non sembra accadere niente di strano ma l’indomani ricominciano a manifestarsi presenze demoniache. Durante la notte, in particolare, una delle figlie, Cindy, sonnambula entra nella camera della sorella, con la porta della stanza che si chiude bruscamente dietro di lei e quando gli adulti entrano nella camera, Ed trova Cindy nascosta in un passaggio segreto dietro l’armadio. Lorraine ispeziona il passaggio e trova la corda usata da Bathsheba per impiccarsi poi, improvvisamente, cade attraverso il pavimento nella cantina dove ha delle visioni su di lei e di uno spirito di una donna che Bathsheba aveva posseduto e spinto ad uccidere il proprio figlio. Mentre Ed e Lorraine riportano i fatti alla Chiesa anche la figlia dei Warren, Judy, viene attaccata dalle forze soprannaturali di Bathsheba e dalla bambola spiritata Annabelle, presa in consegna dai Warren durante una precedente indagine. Per fortuna Ed riesce a rientrare in tempo a casa e a salvare la figlia. Nel frattempo la famiglia Perron si è rifugiata in un hotel ma più tardi Carolyn viene posseduta e ritorna nel casolare portando con sé le sue figlie Christine e April. Saputo quello che è avvenuto, i Warren si affrettano a raggiungerla e trovano Carolyn che cerca di accoltellare Christine mentre Drew e Roger cercano di trattenerla. Dopo che Carolyn viene immobilizzata, Ed decide esorcizzarla da solo ma la donna, ancora posseduta, si libera e prova a uccidere April. Lorraine riesce però a fermarla, consentendo al marito di completare l’esorcismo. Rientrati a casa, Lorraine informa Ed che il Vaticano ha approvato l’esorcismo e aggiunge che sono stati chiamati per investigare su un nuovo caso di casa infestata a Long Island.

Streaming: